Il 27 gennaio 2018 è il Giorno della Memoria e il clima generale ci preoccupa sempre di più: Politici che parlano con naturalezza di proteggere la razza bianca, militanti neo-fascisti che sfregiano pietre d’inciampo e amministrazioni che autorizzano concerti naziskin con band da tutta Europa.

In questo tetro panorama, lunedì 22 gennaio abbiamo ascoltato Giuseppe Mazza, nostro socio fondatore e direttore dell’agenzia di comunicazione Tita Milano nella Lecture “NAZI LANGUAGE. Immagini e strategie nella costruzione del nemico ebreo” alla serata organizzata da Milano Antifascista Antirazzista Meticcia e Solidale all’Arci Bellezza “Verso il Giorno della Memoria – mai più Nazifascimo, razzismo e Lager”. 

Un contributo importante, per conoscere meccanismi e tecniche di quel linguaggio, e ri-conoscere in che modo sono stati assorbiti nel modello di comunicazione di oggi.

SCARICA IL PDF INTRODUTTIVO: NAZI LANGUAGE – Immagini e strategie nella costruzione del nemico ebreo.

Docenti e associazioni, contattateci se vi interessa approfondire, o partecipare a una lezione o un laboratorio con noi. info@razzismobruttastoria.net

Articolo pubblicato in Articoli, il 25 gennaio 2018