INSIEME SENZA MURI

INSIEME SENZA MURI è la grande manifestazione per l’accoglienza e la solidarietà che attraverserà Milano il 20 maggio 2017, ispirata dall’esempio di Barcellona di poche settimane fa.

Giovedì 30 marzo la Fondazione Giangiacomo Feltrinelli ha ospitato la serata inaugurale dell’iniziativa, con presentazione dell’appello e condivisione degli obiettivi.

Fare in modo che questa mobilitazione e la sua preparazione  diventino occasione  di partecipazione, di confronto, di incontro, che rappresenti un reale passo avanti nelle politiche del nostro Paese è una sfida complessa, che l’associazione Il Razzismo è una brutta storia e il Gruppo Feltrinelli hanno accolto.

Il percorso è iniziato e prende corpo mentre parliamo. Iniziamo a raccontarvi qui le iniziative che il Gruppo Feltrinelli realizza in occasione di e in avvicinamento a INSIEME SENZA MURI:

  • prova-copertina-1-bRiedizione, ristampa e distribuzione di 10.000 copie della Guida Pratica per migranti in cinque lingue Welcome to Italy redatta dalla rete indipendente Welcome to Europe, pensata per rendere i/le migranti che arrivano in Italia consapevoli dei propri diritti e autonomi nel proseguire il percorso che hanno scelto, auto-organizzandosi.
  • Distribuzione della Guida nelle librerie laFeltrinelli d’Italia con eventi di informazione e formazione, con il supporto delle associazioni che sul territorio lavorano con i migranti, e degli attivisti di Carovane Migranti durante il viaggio che stanno per intraprendere attraverso le “buone e cattive pratiche migranti” d’Italia.
  • Visibilità dell’appello nelle Librerie, comunicazione nei punti vendita con espositori;17201032_1464186963632883_7386273120295858882_n
  • Incontri di presentazione nelle Librerie laFeltrinelli del DVD I AM NOT YOUR NEGRO di Raoul Peck di Real Cinema, in coincidenza con la presentazione e della guida, o autonomi.
  • Coinvolgimento delle scuole durante l’incontro martedì 2 maggio con la storyteller rifugiata ruandese Clemantine Wamaryia, organizzato  presso il Liceo C. Beccaria di Milano in collaborazione con l’Ufficio Scolastico A. T. Milano e il supporto del Consolato USA di Milano

image006-1

 

Articolo pubblicato in 20 maggio, il 05 aprile 2017