Abbiamo cominciato il nostro lavoro con il progetto La Biblioteca è una bella storia, che promuove l’uso delle biblioteche di pubblica lettura come luoghi di incontro, scambio e produzione culturale. Il progetto coinvolge 7 biblioteche del circuito BRIANZABIBLIOTECHE con tante attività partecipate (laboratori, incontri, eventi), per promuovere il confronto intergenerazionale e interculturale, avvicinare nuovi utenti alla lettura e aumentare il coinvolgimento dei cittadini nell’ideazione e organizzazione dell’offerta culturale delle biblioteche.

Le biblioteche
Monza Cederna
Monza San Gerardo
Monza San Rocco
Monza Triante
Biblioteca della Casa Circondariale, Monza
Biblioteca Civica di Lissone
Biblioteca Aldo Moro di Villasanta

Le azioni
1. La Città e la Memoria
Laboratori di scrittura creativa e racconto rivolti a utenti over 60, per elaborare storie autobiografiche sul tema della cittadinanza e regalarle ai bambini delle scuole, che attraverso diverse espressioni creative arrivano ad appropriarsene e a darvi nuova forma.

2. La città e l’inclusione
Gruppi di lettura e di scrittura collettiva che connettono i frequentatori della Biblioteca di San Gerardo e della Biblioteca della Casa Circondariale di Monza agli altri utenti, al fine di promuovere il confronto e il riconoscimento reciproco. I materiali prodotti danno vita a incontri pubblici, eventi, performance e pubblicazioni.

3. La città 2.0
Gruppo di lavoro misto incentrato sulle nuove tecnologie e il web 2.0 e finalizzato al reciproco scambio di competenze per sollecitare il confronto intergenerazionale tra adulti e giovani in biblioteca.

4. La città e i volontari
Si pone l’obiettivo di accrescere, valorizzare, formare e organizzare la rete di volontari che lavorano in biblioteca, e prevede la stesura del documento Vademecum del volontario e dello statuto per l’eventuale formalizzazione dell’associazione Amici delle biblioteche.

5. La città e le biblioteche
È pensata come formazione learning by doing per volontari e operatori delle biblioteche e dedicata alla comunicazione del progetto e avviene in collaborazione con l’agenzia di pubblicità Tita.

Capofila Comune di Monza con BRIANZABIBLIOTECHE

Partners Il Razzismo è una brutta storia, Associazione Puppenfesten, Diapason Cooperativa Sociale a.r.l Onlus, Casa circondariale di Monza Fornitori Scuola Holden, Wu Ming Foundation, Centro Servizi per il Volontariato Monza e Brianza Media Partner Dmedia Group Sostenitori Giangiacomo Feltrinelli editore

Finanziatori Fondazione Cariplo

Articolo pubblicato in Articoli, il 10 febbraio 2014